23Apr

Si è svolto nella spettacolare cornice della Aula Magna della Università Cattolica di Milano l’atteso concerto del pianista Giuseppe Andaloro per la rassegna Il Pianoforte in Ateneo.

Il Maestro Andaloro è pianista geniale e preparato, che ha proposto con grande impatto due magnifici pezzi, monumenti della letteratura pianistica. Una trascrizione, a cura dello stesso Andaloro, della Francesca da Rimini di Tchaikovsky e la Sonata n.1 di Rachmaninov.

Esecuzioni brillanti, di forte impatto emotivo e tecnico, che hanno sottoposto il magnifico pianoforte Shigeru Kawai EX, preparato da Sergio Brunello, ad uno stress test superato brillantemente.

Andaloro è stato accolto da una standing ovation dal folto pubblico presente che ha riempito la sala ed ha offerto come bis Il Cigno di Saint Saens nella trascrizione di Godowsky.

Il Maestro ha inoltre espresso, con le seguenti parole, la sua gratitudine e riconoscenza al Sig.Brunello:

è stato un vero piacere suonare con Shigeru Kawai: un suono grandioso ed una meccanica stupenda. Raramente nei concerti si ha la possibilità di suonare su strumenti di questo livello.

Prossimo concerto il 19 maggio con Ingrid Fliter.

Leave reply:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.